alberghi san benedetto del tronto
  Home    fan facebook vacanze san benedetto del tronto fan facebook vacanze san benedetto del tronto newsletter riviera delle palme  
hotel san benedetto del tronto
bandiera blu 2011 parco dei monti sibillini arte, cultura e storia divertimeti e svago nella riviera delle palme food & wine le specialità shopping riviera delle palme

  ricerca hotel san benedetto del tronto grottammare
HOTEL link
RESIDENCE link
CASE VACANZA link
BED & BREAKFAST link
AGRITURISMI link
COUNTRY HOUSE link
AFFITTA CAMERE link
DIMORE D'EPOCA link
  shopping in rivera delle palme

Un pò di Storia:
La storia di San Benedetto del Tronto è legata secondo la tradizione al Martire Benedetto, al tempo dell'imperatore Diocleziano. Ritrovamenti archeologici testimoniano allo stesso modo le molto probabili origini romane della città, legate all'antica città di Alba Picena, sulla sponda destra dell'Albula, torrente che attraversa San Benedetto del Tronto.
È del 998 il primo documento in cui il nome del borgo di San Benedetto del Tronto viene menzionato.
Nel 1211 il territorio di San Benedetto del Tronto, dal fiume Tronto al Potenza, cade sotto il controllo della città di Fermo; mentre nel 1245 Ascoli ottiene un tratto di costa del sambenedettese tra il Ragnola e il Tronto per costruirvi un porto fortificato (l'attuale Porto d'Ascoli, zona sud della città).
Inizia in questi anni una lunga serie di lotte e disordini tra Ascoli Piceno e Fermo, che coinvolgono anche San Benedetto del Tronto.
A sconvolgere ulteriormente la città, anche un'epidemia di peste nel 1478.
San Benedetto del Tronto
, quasi disabitata, sarà ripopolata dai profughi romagnoli e dell'alta Marca.
La storia della città di San Benedetto del Tronto é successivamente segnata da incursioni di turchi dal '500 fino all' '800.
A partire dal 1650 il nucleo urbano di San Benedetto del Tronto si espande oltre le mura, e nel 1754 nascono i primi sobborghi marinari, Sant'Antonio e la Marina.
Risale al 1896 il Regio Decreto che concede a San Benedetto del Tronto l'attributo "del Tronto".

Il riconoscimento della vocazione turistica di San Benedetto del Tronto si può far risalire alla fine del 1800, con la nascita delle prime strutture alberghiere e il primo stabilimento balneare.
Nel 1931, seguendo l'impulso dello sviluppo turistico, si dà il via ad importanti lavori di sistemazione tra cui anche la realizzazione della bella Rotonda e del lungomare.

Fontana rotonda di San Benedetto del Tronto

A completare l'ambizioso e fortunato progetto di San Benedetto del Tronto, la realizzazione di un luogo di ritrovo, la Palazzina Azzurra, ancora oggi simbolo del turismo locale, dapprima sede dell'Azienda di soggiorno, poi dancing tra i più rinomati della costa adriatica.
Oggi, dopo un attento restauro che ne ha recuperato forme e colori originari, la Palazzina Azzurra è sede di mostre fotografiche e d'arte contemporanea, e di un parco pubblico ricco di piante e fiori che d'estate ospita piacevoli concerti di jazz e classica, e interessanti incontri con autori letterari di livello nazionale.


Arte e Cultura:
Nel centro storico della città di San Benedetto del Tronto, il "Paese Alto", sono custodite le testimonianze del passato antico di una cittadina di mare che appare tanto moderna:
le mura del Castello e il "Torrione", monumento simbolo, antica postazione di comando del XII - XIII secolo.
La chiesa pievana di San Benedetto Martire, originaria dell'XI secolo (delle origini rimane solo la parete est), viene ricostruita e ampliata tra il 1775 e il 1778.
Sempre al Paese Alto di San Benedetto del Tronto, merita una visita, particolarmente nel periodo estivo, perché sede di mostre d'arte contemporanea, il restaurato e grazioso Palazzo Piacentini, antica casa dell'amata poetessa sambenedettese Bice Piacentini.
L'arte contemporanea è attualmente un nuovo segno distintivo di San Benedetto del Tronto: il cuore della cittadina più moderna, Viale Secondo Moretti, rinnovato negli ultimi anni, è infatti stato dedicato alla realizzazione di una piacevole esposizione all'aperto d'arte contemporanea, con la presenza di fontane e sculture realizzate da grandi artisti dei nostri tempi, Ugo Nespolo, Mark Kostabi, Enrico Baj, Paolo Consorti. Da non dimenticare, le opere dedicate ai temi della tradizione legati al mare e alla pesca, realizzate da importanti artisti locali, come l'offidano Aldo Sergiacomi e Mario Lupo.


 

mare san benedetto del tronto
Project by Idoneo.it - P.Iva 01770330445 - info@vacanzesanbenedetto.it Hotel | Residence | Case Vacanza | Bed & Breakfast | Agriturismi | Country House | Affitta Camere